Infortunio Salah – Fuori dopo 30 minuti, a rischio i Mondiali
Tempo di lettura: 1 minuti

credit immagine: https://www.soccer0010.com/galery/1013448/photo/673353.

Momo Salah Non doveva finire così

Spesso il destino gioca brutti scherzi. Nella vita come nello sport. Capita così di disputare una stagione fantastica, di entrare nella storia della Premier League diventando il calciatore che ha realizzato più goal in una sola stagione, di giocarti la finale di Champions League ed essere in lizza per il pallone d’oro. È l’anno dei Mondiali, cosa c’è di meglio?

Arriva il grande giorno, per il grande evento decidi di non seguire il Ramadan (il mio dio capirà), cercando di arrivare in piena forma all’appuntamento col destino. Poi però un contrasto. Sergio Ramos non le manda a dire e sbam. Cadi, ti rotoli. Entra lo staff, ti rialzi ma senti dolore.

Calcio d’angolo. Il dolore è forte, capisci di non poter continuare. Il mondo ti crolla addosso; pensi alla finale, al Mondiale e come in un Momento tutto possa crollare. Gli esami ti diranno se potrai difendere la tua nazione, il tuo Egitto in Russia, ma in questo istante tutto sembra scuro, tetro. Non mollare Momo, sappi che in ogni caso hai disputato una stagione da urlo e tutti noi, amanti dello sport, non possiamo che dirti grazie.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi