L’ItalVolley femminile sorde è campione d’Europa – Il loro inno è da brividi
Tempo di lettura: 1 minuti

credit immagine: Nazionale italiana volley femminile sorde.

L’ItalVolley femminile sorde è campione d’Europa. Un successo strameritato per la Nazionale Italiana femminile allenata da Alessandra Campedelli che al PalaPirastu di Cagliari, ha battuto in finale le atlete russe campionesse uscenti, per 3 set a 0 (25-13; 25-19; 25-16). Portando una medaglia d’oro  storica (si tratta della prima medaglia d’oro della nazionale del volley nella sua storia).

ItalVolley femminile sorde: mai sconfitte

Un cammino glorioso per le nostre ragazze, che ha visto solo successi. Infatti le invincibili ragazze Azzurre in tutto il torneo hanno lasciato alle avversarie un solo set, alla Polonia, poi regolata con un secco 3 a 1. Un successo strameritato dunque, tanto bello quanto importante. Una vittoria che può e deve avvicinare allo sport tutte quelle ragazze che vivono questa difficoltà, così come auspica il presidente Federazione Sport Sordi Italia, Guido Zanecchia. Perché le avversità della vita, devono essere prese di petto e schiacciate con forza oltre la rete ed il muro avversario. Brave ragazze, orgogliosi di voi!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi