Infinite Tucker – Quando per vincere bisogna volare: un tuffo di gloria
Tempo di lettura: 1 minuti

credit immagine: pxhere.

A volte per ottenere una vittoria bisogna gettare il cuore oltre l’ostacolo. Lo sa bene l’ostacolista Infinite Tucker che per imporsi sugli avversari si è letteralmente tuffato verso la vittoria.

Guarda mamma, come Superman

Campionato di atletica leggera della Sec (Southeastern Conference) in Arkansas. Stati Uniti. La gara dei 400 metri ostacoli sembra essere dominata da Infinite Tucker, ma nel Robert Grant, suo compagno di squadra, sembra ritornare prepotentemente. Il testa a testa nel finale pare premiare la rimonta di Grant, quando Tucker con un tuffo sorprendente si lancia verso il traguardo. Risultato? Grant beffato dalla mossa a sorpresa del compagno che può finalmente esultare. Nell’intervista post gara dichiarerà “Ho visto mia madre sul traguardo e mi sono lanciato per darle un abbraccio”. Cuore di mamma.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi