Jay Jay Okocha – Joga Bonito: la perla nigeriana dal tocco magico
Tempo di lettura: 1 minuti

credit immagine: Кирилл Венедиктов – soccer.ru.

Jay Jay Okocha, Joga Bonito

Non saprei, non sono un loro tifoso; rispose il distinto signore al giornalista che chiedeva impressioni sullo stato di forma dei padroni di casa.
-Ah, mi scusi, allora oggi sarà dura prendere punti in trasferta, non crede?- incalzò al microfono.
-Io non sono un tifoso della squadra ospite- ribattè l’uomo.
-Ma lei ha il biglietto e sta entrando allo stadio!
-Certo, ma della partita non me ne frega niente; io sono qui esclusivamente per ammirare Jay Jay!

Augustine Azuka Okocha, detto Jay Jay, uno dei calciatori tecnicamente più dotati della storia del continente nero, uno a cui il palmarès non rende minimamente onore, uno a cui hanno dedicato uno stadio da vivo. Uno che da solo valeva il prezzo del biglietto.

P.S. Se sei Oliver Kahn, non guardare questo video fino alla fine.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi