Chess Boxing: corpo e mente uniti per la vittoria
Tempo di lettura: 1 minuti

credit immagine: WCBO.

Il Chess Boxing è forse la fusione più assurda che sia mai esistita nel mondo dello sport. Spesso ci si interroga su quale possa essere lo sport più completo, capace di allenare ogni singolo muscolo del nostro corpo, senza tralasciare la nostra mente.

Intellectual Fight Club

Uno Sport inventato Iepe Rubingh. Una ispirazione, la sua, nata grazie al fumettista Enki Bilal e al suo graphic novel “freddo equatore”. Fumetto che fa parte della trilogia Nikopol, portato sul grande schermo nel 2004 con il film Immortal Ad Vitam illumina Rubingh.

Chess + Boxing

Il chess boxing unisce la strategia degli scacchi alla forza bruta del pugilato. Un’idea testata dallo stesso Rubingh durante una partita a scacchi in un bar di Amsterdam, quando di fronte ad una partita infinita, propone di continuare il match affrontandosi in un incontro di pugilato. Un gioco singolare che vede i protagonisti sfidarsi in undici round: sei di scacchi e cinque di boxe. Ogni round dura sette minuti, suddiviso in quattro minuti di scacchi e tre minuti di pugilato. Uno sport dove un KO può equivalere ad uno scacco matto e viceversa; un gioco dove a vincere non sarà sempre il più forte; ma d’altra parte, nemmeno il più intelligente.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Tag

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi