Cinque canzoni sul calcio (e cosa bere mentre le ascoltate)
Tempo di lettura: 2 minuti

Calcio e Musica accompagnati da un buon drink – What else?

Sono tante le canzoni che raccontano il calcio; alcune molto celebri, altre un po’ meno note.

Noi ve ne proponiamo cinque.

  1. Gaetano e Giacinto – Stadio (2011)

Dedicato a Gaetano Scirea e Giacinto Facchetti -indimenticabili capitani di Juventus e Inter-, questo brano accende i riflettori sulle doti umane ancor prima che sportive di due fra i più grandi difensori italiani di ogni epoca.

Gaetano e Giacinto sono due tipi che parlano piano 
anche adesso, adesso che sono lontano 
ma in questo frastuono è rimasta un’idea 
un eco nel vento, Facchetti e Scirea

Perché ci innamoriamo delle persone, prima che dei calciatori.

Da ascoltare sorseggiando whisky torbato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

2. C’est Marco Verratti – tifosi PSG (2015)

Sulle note di La groupie du pianiste di Michel Berger, è la simpatica colonna sonora con la quale i tifosi parigini hanno voluto esprimere tutto l’amore del Parco dei Principi per il regista italiano. Un pezzo che rimarca il sogno del ragazzo partito da Pescara e dalla serie B (Il vient d’Pescara en Série B) e approdato direttamente nella Ville Lumiere e nella Champions League.

Da ascoltare bevendo Montepulciano d’Abruzzo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

3. Zlatan – Sanjin & Youthman (2013)

Questo inno all’immenso fuoriclasse svedese ci ricorda le origini e il passato di Ibrahimovic (top shotta who started in the street – tira meglio chi ha iniziato dalla strada ; the ticket from rosengard – il biglietto da Rosengard; the swedish badman orginal balkan – il cattivo ragazzo svedese di origini balcaniche). Lo fa con la durezza e l’armonia del rap, che per descrivere the goal he scored for ajax in 2004 e  the one against England bicycle kick like tae kwon do sembra essere lo stile perfetto.

Da ascoltare gustando un Cosmopolitan.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

4. Santa Maradona – Mano Negra (1994)

L’ex band del mitico Manu Chao ci regala una sorta di preghiera laica, ergendo Diego Armando Maradona al rango di icona religiosa, di feticcio al quale rivolgersi in caso di bisogno. In un pezzo che, come ci hanno abituato i brani del cantante transalpino, vede danzare parole e note, non mancano le stilettate al mondo del pallone e i riferimenti all’Italia.

Da ascoltare assaporando un Mate o, come alternativa più reperibile, una (per modo di dire) birra ghiacciata.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

5. BestCisco (2006)

Non c’è bisogno di scrivere niente, né per il genio di Belfast né per quello di Carpi.

E bevete pure quel cazzo che vi pare.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi